Articoli

Nuova App per il calcolo del bilancio dell’azoto

In generale ogni azienda agricola costituisce un’unità di “scambio” di azoto con l’ambiente: essa importa azoto dall’esterno, in particolare sotto forma di mangimi, foraggi e fertilizzanti, e ne esporta, sotto forma di prodotti agricoli venduti. La differenza fra “ingresso e uscita” determina un surplus di azoto, tanto maggiore quanto più intensiva è la conduzione del sistema agro-zootecnico aziendale. L’analisi del ciclo dell’azoto in un’azienda agricola serve a valutare quali siano le voci ed i passaggi che incidono maggiormente sul bilancio dell’elemento e quali processi risultino meno efficienti. Da qui la possibilità di individuare pratiche o sistemi alternativi per migliorare la gestione dell’azoto contenuto in fertilizzanti, foraggi, mangimi, effluenti zootecnici.

Al fine di indirizzare le aziende suinicole verso una maggiore sostenibilità ambientale, è stata sviluppata questa applicazione che consente …

leggi tutte le news del Progetto

Produzioni zootecniche lombarde a basse emissioni, eco compatibili e resilienti

Leggi la newsletter 1 del progetto Low EmiSSion farming

Si è svolta il giorno 27 maggio scorso la prima giornata dimostrativa del progetto Low EmiSSion farming, finalizzato a dimostrare come ottenere produzioni zootecniche lombarde a basse emissioni, eco compatibili e resilienti.

Grazie alla collaborazione di Cooperative Agricole Riunite Bresciane (CARB), della Cooperativa Produttori Agricoli (CoPrA) e delle aziende coinvolte nel progetto (per la filiera latte Cooperativa per il miglioramento agricolo e zootecnico – COMAZOO – e azienda agricola Canobbio) è stato seminato nell’autunno 2020 un campo catalogo di erbai autunno vernini per uso foraggero e per biogas, principalmente di cereali. Lo scopo è fornire agli agricoltori dati e indicazioni sulla produzione delle diverse specie e varietà, così come sulla loro composizione chimica e nutrizionale.

Sono stati testati complessivamente 20 materiali, principalmente frumenti (13) oltre a 4 triticali e 4 miscugli di varie graminacee e leguminose ad uso foraggero.

La raccolta è avvenuta in data 27 maggio 2021, che ha corrisposto allo stadio di piena fioritura dei frumenti, a maturazione lattea per i miscugli e variabile per i triticali.

Nella newsletter 1 del progetto sono riportati i risultati delle prove…

leggi tutte le news del Progetto

Cereali autunno vernini ad uso foraggero e bioenergetico

Giornata dimostrativa il 27 maggio di Low EmiSSion farming

Giovedì 27 maggio 2021 – Ore 10:30 Presso Co.Pr.A. Via Michelangelo, 2 – 25030 Barbariga (BS)

All’interno del progetto Low EmiSSion farming, realizzato con il contributo della Regione Lombardia (FEASR – Programma di Sviluppo Rurale 2014-2020) sono in corso prove per la valutazione di diverse varietà di frumento e triticale ai fini foraggeri e da biomassa. L’obiettivo è dare agli operatori indicazioni pratiche per il migliore uso dei cereali autunno vernini, inseriti nella rotazione colturale come erbaio primaverile in precessione al mais da insilare. L’uso efficiente della doppia coltura contribuisce a migliorare il grado di auto produzione di alimenti zootecnici e colture energetiche, elementi chiave per migliorare la sostenibilità economica ed ambientale delle aziende zootecniche. Nell’incontro saranno illustrati le caratteristiche produttive delle colture, i benefici ambientali ed economici ottenibili, presentate le prove in corso, che si concluderanno con la raccolta delle colture.

Programma
10:30 Ritrovo presso Co.Pr.A.
Registrazione dei partecipanti
10:45 Presentazione del progetto e delle prove svolte
Fondazione CRPA Studi Ricerche

11:00 Visita guidata al campo sperimentale e raccolta
Co.Pr.A. e C.A.R.B.

La chiusura dei lavori è prevista per le 12:30.

Partecipazione libera, previa registrazione (da effettuarsi entro le ore 13:00 del 26 maggio). In caso di limitazioni imputabili all’emergenza sanitaria, la giornata dimostrativa sarà svolta a mezzo webinar.
Tutti gli iscritti saranno informati per tempo.

ll Progetto “Low EmiSSion farming”, coordinato da PROMOCOP Lombardia coinvolge in qualità di Partner Fondazione CRPA Studi Ricerche, che si avvale della collaborazione delle aziende COMAZOO, Azienda Canobbio e Agricola Barozzi.

Vai al programma dell’evento e alla registrazione

leggi tutte le news del Progetto